A seguito della Direttiva Comunitaria 89/106 relativa ai prodotti da costruzione, nel 2006 è stata pubblicata la norma di prodotto UNI EN 14351-1. La norma, che contempla altre norme riferite alle prove da effettuare per la determinazione dei livelli prestazionali, obbliga il produttore a fornire i dati riferibili alle prove di Tenuta all'acqua, Resistenza al vento, Isolamento acustico, Isolamento termico e Permeabilità all'aria. Al produttore è data la possibilità di evidenziare, a titolo volontario, le prestazioni riferentesi anche a Resistenza meccanica, Resistenza ai proiettili, Resistenza alle esplosioni, Durabilità o Resistenza alle effrazioni (in particolare a seconda della destinazione d'uso).

Le norme sono identificate da un codice alfanumerico che evidenzia la tipologia di norma a valore nazionale (IT per l'Italia), a valore europeo (EN per l'Europa) ed internazionali (ISO per international standard organization) ed il numero stesso della norma all'atto della pubblicazione. L'abbinamento di due suffissi ad es. UNI EN indica la valenza europea in ambito italiano e corrisponde quindi alla traduzione italiana ufficiale dal testo originale. Queste norme hanno un corrispettivo per ogni nazione dell'europa ad es. UNI DIN per la Germania. Le norme che aggiungono il suffisso V, sono sperimentali e ne indicano la volontarietà di applicazione da parte del produttore in riferimento alla direttiva e quindi la non obbligatorietà (ENV norma europea volontaria).

Le norme qui indicate e previste dalle direttive comunitarie vanno a sostituire ed annullare completamente qualsiasi precedente norma nazionale (sia essa italiana che di altro paese europeo).

Norma di prodotto - UNI EN 14351-1:2006

  • UNI EN 14351-1:2006 - Finestre e porte - Norma di prodotto, caratteristiche prestazionali - Parte 1: Finestre e porte esterne pedonali senza caratteristiche di resistenza al fuoco e/o di tenuta al fumo
    La presente norma è la versione ufficiale della norma europea EN 14351-1 (edizione marzo 2006). La norma specifica le caratteristiche prestazionali delle finestre, delle porte esterne pedonali, dei serramenti doppi e serramenti accoppiati

Resistenza all'effrazione - UNI ENV 1627 - UNI ENV 1628 - UNI ENV 1629 - UNI ENV 1630

  • UNI ENV 1627 : 2000 - Finestre, porte, chiusure oscuranti - Resistenza all'effrazione - Requisiti e classificazione
    La presente norma sperimentale è la versione ufficiale in lingua italiana della norma europea sperimentale ENV 1627 (edizione gennaio 1999). La norma, sperimentale, definisce i requisiti e la classificazione per le proprietà della resistenza all'effrazione di porte, di finestre e di chiusure oscuranti. Si applica ai seguenti tipi di aperture: a rotazione, basculante, a libro, a rototraslazione, sospese in alto o in basso, scorrevoli (orizzontalmente o verticalmente) e ad avvolgimento, così come strutture fisse. La norma non si applica a tentativi di manipolazioni ed effrazione contro dispositivi di sicurezza elettronici o elettromagnetici
  • UNI ENV 1628 : 2000 - Finestre, porte, chiusure oscuranti - Resistenza all'effrazione - Metodo di prova per la determinazione della resistenza sotto carico statico
    La presente norma sperimentale e' la versione in lingua italiana della norma europea sperimentale ENV 1628 (edizione gennaio 1999). La norma, sperimentale, specifica un metodo di prova per la determinazione della resistenza ad un carico statico al fine di valutare le caratteristiche di resistenza all'effrazione di finestre, porte e chiusure oscuranti.
  • UNI ENV 1629 : 2000 - Finestre, porte, chiusure oscuranti - Resistenza all'effrazione - Metodo di prova per la determinazione della resistenza sotto carico dinamico
    La presente norma sperimentale e' la versione in lingua italiana della norma europea sperimentale ENV 1629 (edizione gennaio 1999). La norma, sperimentale, specifica un metodo di prova per la determinazione della resistenza ad un carico manuale al fine di valutare le caratteristiche di resistenza all'effrazione di porte, finestre e chiusure oscuranti.
  • UNI ENV 1630 : 2000 - Finestre, porte, chiusure oscuranti - Resistenza all'effrazione - Metodo di prova per la determinazione della resistenza all'azione manuale di effrazione
    La presente norma sperimentale e' la versione in lingua italiana della norma europea sperimentale ENV 1630 (edizione gennaio 1999). La norma, sperimentale, specifica un metodo di prova per la determinazione della resistenza all'azione manuale di effrazione al fine di valutare le caratteristiche di resistenza all'effrazione di porte, finestre e chiusure oscuranti.

Resistenza al vento - UNI EN 12211 - UNI EN 12210

  • UNI EN 12211:2001 - Finestre e porte - Resistenza al carico del vento - Metodo di prova
    La presente norma è la versione ufficiale in lingua italiana della norma europea EN 12211 (edizione giugno 2000). La norma definisce il metodo di prova per determinare la resistenza al vento per finestre e porte di qualsiasi materiale
  • UNI EN 12210:2000 - Finestre e porte - Resistenza al carico del vento - Classificazione
    La presente norma è la versione ufficiale in lingua italiana della norma europea EN 12210 (edizione novembre 1999) e tiene conto dell'errata corrige di agosto 2002 (AC:2002). La norma definisce la classificazione dei risultati di prova di finestre e porte, di qualsiasi materiale, sottoposte alla prova di resistenza al carico del vento

Tenuta all'acqua - UNI EN 1027 - UNI EN 12208

  • UNI EN 1027:2001 - Finestre e porte - Tenuta all'acqua - Metodo di prova
    La presente norma è la versione ufficiale in lingua italiana della norma europea EN 1027 (edizione giugno 2000). La norma definisce il metodo da usare per determinare la tenuta all'acqua di porte e finestre di qualsiasi materiale e completamente assemblate
  • UNI EN 12208:2000 - Finestre e porte - Tenuta all'acqua - Classificazione
    La presente norma è la versione ufficiale in lingua italiana della norma europea EN 12211 (edizione giugno 2000). La norma definisce il metodo di prova per determinare la resistenza al vento per finestre e porte di qualsiasi materiale

Permeabilità all'aria - UNI EN 1026 - UNI EN 12207

  • UNI EN 1026:2001 - Finestre e porte - Permeabilità all'aria - Metodo di prova
    La presente norma è la versione ufficiale in lingua italiana della norma europea EN 1026 (edizione giugno 2000). La norma descrive il metodo convenzionale che deve essere utilizzato per determinare la permeabilità all'aria di porte e finestre, realizzate in qualsiasi materiale e completamente assemblate, quando sottoposte a prova sotto pressione positiva o negativa
  • UNI EN 12207:2000 - Finestre e porte - Permeabilità all'aria - Classificazione
    La presente norma è la versione ufficiale in lingua italiana della norma europea EN 12207 (edizione novembre 1999). La norma definisce la classificazione dei risultati di prova di finestre e porte, di qualsiasi materiale, sottoposte alla prova di permeabilità all'aria

Trasmittanza termica - UNI EN ISO 10077/1

  • UNI EN ISO 10077-1:2007 - Prestazione termica di finestre, porte e chiusure oscuranti - Calcolo della trasmittanza termica - Parte 1: Generalità
    La presente norma è la versione ufficiale in lingua inglese della norma europea EN ISO 10077-1 (edizione settembre 2006). La norma specifica i metodi di calcolo della trasmittanza termica di finestre e porte costituite da vetrate o pannelli opachi inseriti in telai con o senza chiusure oscuranti.Essa si applica a:- diversi tipi di vetrate (vetri o plastiche, vetrate singole o multiple, con o senza rivestimenti basso emissivi, con intercapedini riempite di aria o altri gas);- diversi tipi di telai (di legno, di plastica, di metallo con o senza taglio termico, di metallo con connessioni puntiformi o qualsiasi altra combinazione di materiale);- dove appropriato, la resistenza termica aggiuntiva dovuta a chiusure oscuranti di diverso tipo, in funzione della loro permeabilità all'aria

Acustica - UNI EN ISO 717-1:2007 - UNI/TR 11175:2005

  • UNI EN ISO 10077-1:2007 - Acustica - Valutazione dell'isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio - Parte 1: Isolamento acustico per via aerea
    La presente norma è la versione ufficiale in lingua italiana della norma europea EN ISO 717-1 (edizione dicembre 1996) e dell'aggiornamento A1 (edizione agosto 2006). La norma definisce gli indici di valutazione delle grandezze per l'isolamento acustico per via aerea in edifici e di elementi di edificio, prende in considerazione i diversi spettri di livello acustico di varie sorgenti di rumore quali le sorgenti di rumore all'interno di un edificio e il traffico all'esterno di un edificio, prescrive delle regole per determinare dette grandezze in base ai risultati delle misurazioni effettuate per bande di terzo di ottava o di ottava in conformita' alle UNI EN ISO 140 parti 3, 4, 5, 9 e 10. L'aggiornamento completa le informazioni sull'arrotondamento dei dati per eliminare possibili differenti interpretazioni, soprattutto quando sono tradotti in software di calcolo
  • UNI/TR 11175:2005 - Acustica in edilizia - Guida alle norme serie UNI EN 12354 per la previsione delle prestazioni acustiche degli edifici - Applicazione alla tipologia costruttiva nazionale
    Il rapporto tecnico fornisce modelli semplificati di calcolo e soluzioni tecniche costruttive per una corretta qualificazione acustica di un edificio nel suo complesso. Le prestazioni acustiche di un edificio sono espresse in termini di isolamento, trasmissione e assorbimento dei rumori nonchè di livelli e potenze sonore.Il rapporto tecnico si applica ad abitazioni costituite da appartamenti in edifici multipiano e ad ogni altra situazione ad essi facilmente riconducibile

N.B. Le definizioni sono prese dal sito dell'Ente Nazionale Italiano di Unificazione - UNI e sono da considerarsi ufficiali

Effepi
2017 © Blindato Effepi Srl - via Malpasso, 1735 B - 47842 - San Giovanni in Marignano (RN)
Capitale sociale € 52.000,00 i.v. - R.E.A 212925 - Reg.Imp.Rimini - Cod. Fisc e Piva IT01726850405 - Tel. +39.0541.957374 - Fax +39.0541.953444 - info@effepisecuritydoors.com
Policy Privacy - Policy Cookies